Nunc et Semper

Richieste di preghiere

di un cattolico in cammino verso il Regno
alle suore eremite della Chiesa dei SS Martiri Larinesi

“Eremo della Madre di Dio”

 

 

SABATO, 20 SETTEMBRE  2014

 

A poche settimane dallapertura del Sinodo sulla famiglia, vi chiedo di pregare perché la vera famiglia e la vera Chiesa sopravvivano alla demolizione della dottrina cattolica, che si prospetta allorizzonte per la prima volta nella storia.

 


 

 MERCOLEDÌ, 16 APRILE  2014

 

Alla Madre Addolorata

 

Nella Settimana in cui riviviamo i dolori del tuo Figlio e quelli tuoi, sono venuto a salutarTi nel tuo Santuario di questa nostra terra molisana, che presto sarà visitato da chi non vorresti.

Una nevicata improvvisa di un attimo appena, nel luogo sacro in cui sei apparsa.

Dove lAgnello venne a inginocchiarsi davanti al tuo Figlio trafitto e al tuo Cuore trapassato. Solo un saluto fuggevole, perché era freddo e chi era con me non sopportava. È il segno che la bufera sta arrivando. A travolgere tutto e tutti. 

Madre della Chiesa, Madre Addolorata, prega per noi.

 

 

 

 VENERDÌ, 7 FEBBRAIO 2014

 

Alla Madre

 

Mio padre è morto. Lo affido alle tue cure. Era mio padre: il vero Michele.
 
 

MERCOLEDÌ, GENNAIO 2014

 

Alla Madre di Dio

 

I giorni delle immani  tragedie e dei grandi dolori sono davanti a noi. Nel nuovo anno che si apre, la Chiesa abbandona il Cristo che hai generato nella carne e Gli preferisce una massonica “fraternità”, posta a “fondamento” di una falsa pace, espressione di una falsa fede. Un baratro si spalanca davanti ai nostri occhi che non sanno più vedere, ed anche la natura si rivolta per questo smisurato orgoglio delluomo. Ma dal tuo seno, ancora una volta, viene il figlio

che ricondurrà il gregge al Padre del Cielo.

Un abbraccio.

 
  DOMENICA, 8 DICEMBRE 2013

  

All’Immacolata

 

Nella tua festa solenne, il “pastore insensato” (Zc 11,15) è venuto al tuo cospetto

a pronunciare fredde parole di formale omaggio e tanti abbracci a quella umanità sofferente che egli vorrebbe andasse «venerata»: mai sei stata tanto distante, pur dall’alto della tua riverita Colonna! La Chiesa di cui Tu sei Madre – Tu lo vedi – è in silente agonia. I suoi osannati carnefici già pregustano il loro trionfo. Per la tua sublime Innocenza affretta – Te ne prego – il tempo del vero Trionfo che compete al tuo Cuore Immacolato.

Colui che Te lo chiede è il figlio che Tu hai generato per portare a compimento le divine promesse.

 
 

VENERDÌ, 15 NOVEMBRE 2013

 

Con le parole e sulle orme spirituali della Beata Anna Catharina Emmerich

«pregate perché la Chiesa delle tenebre abbandoni Roma»

 
 

GIOVEDÌ, 17 OTTOBRE 2013

 

Preghiera a San Pardo

 

O beatissimo Pardo, nel giorno in cui ricordiamo la tua nascita al cielo,

Ti rivolgo la mia preghiera perché interceda affinché loltraggio che si abbatterà

sulle Membra di Cristo risparmi questa terra posta sotto la tua celeste protezione. Tu che affrontasti i nemici della Fede e che per questo venisti scacciato dalle tue contrade, poni sotto il tuo scettro di pastore questo tuo popolo, sì da tenerlo al riparo dalla tribolazione grande che si annuncia. Infondi in noi il coraggio di difendere la vera Dottrina, di combattere con la spada della Parola di Dio i nemici della Chiesa che sono al suo interno. Rinsalda i cuori dei tiepidi, converti quelli dei miscredenti, dai conforto a quelli degli afflitti a causa della persecuzione, trasmetti fortezza nei consacrati chiamati a guidare e nutrire il gregge. Intercedi, Te ne prego, presso la Vergine Madre affinché al figlio amatissimo vengano dati la fermezza e lardimento per combattere la buona battaglia in difesa dei diritti di Dio. Fa che si affretti il giorno in cui quanta più parte del tuo popolo venga al tuo cospetto, da Te presentato al seguito del Divino Pastore.

Amen

 
 

MARTEDÌ, OTTOBRE 2013

 

Preghiera alla Madre

 

Ecco, sono giunti i giorni in cui i “vignaioli omicidi”, che hanno già cacciato

il Servo ed hanno in animo di uccidere l’erede,

che è l'Amato, si uniranno in assemblea per presentare al mondo la nuova Babilonia in terra (Lc 20,9-19). Nel mese del Rosario che Ti è caro, Ti verrà recato l’estremo oltraggio di ricondurTi sofferente ai piedi della Croce. Sono giunti i giorni dello smarrimento e dell’angoscia, nei quali il Sommo Sacerdote renderà nota la volontà di crocifiggere il Corpo Mistico di Cristo. Chi potrà impedire ai carnefici di piantare i chiodi nella Carne? Chi tratterrà le loro braccia implacabili? Madre, nessuno lo potrà fare. Verrà quanto prima un Pilato - ma quanto più crudele e determinato - che porterà a decreto la decisione di condanna.

 
 

DOMENICA, 15  SETTEMBRE 2013

 

In questo giorno in cui ricordiamo la Vergine Addolorata, chiedo le vostre preghiere per me.

Ella è Addolorata anche e soprattutto in questa Diocesi, bagnata dal sangue dei Martiri, di cui è Regina. Del sangue di Cristo si è fatto, per lungo tempo, turpe commercio, e coloro i quali se ne sono resi corresponsabili non hanno ancora pienamente preso coscienza del loro abominio. Pregate per questa nostra Chiesa, consegnata nella mani di un antipapa eretico, il quale anche oggi ha blaterato di una Misericordia di Dio senza contrizione e pentimento di chi Lo ha offeso.

Pregate anche per me, perché la Madre Addolorata per i peccati commessi dai suoi figli,

guidi e protegga il figlio partorito nel dolore.

 
 

GIOVEDÌ, 29 AGOSTO 2013

 

Nel giorno in cui si fa memoria del Martirio di San Giovanni Battista, pregate per colui che “grida nel deserto” (Is 40,3), annunciando una verità che molti non vorrebbero ascoltare: una Donna impudica chiederà la sua testa. Il mondo è sull’orlo dellabisso, a causa dell’ “abominio devastante” che gli empi reggitori di Babilonia stanno perpetrando. Ecco, già s’appresta il tempo in cui il Popolo della Prima Alleanza verrà soverchiato, e la guerra imminente non è che uno strumento del demonio per raggiungere lintento. Pregate la Regina della Pace affinché la guerra che si annuncia - se davvero inevitabile - sia breve e possa trionfare al più presto il suo Cuore Immacolato.  Pregate infine il Battista perché colui che in questo nostro tempo “grida nel deserto” possa portare a compimento la propria missione.

“Un profeta non è disprezzato se non nella sua patria, tra i suoi parenti e in casa sua” (Mc 6,4).

 
 

GIOVEDÌ, 15 AGOSTO 2013

 

Nella solennità dell’Assunta, pregate per la Chiesa, di cui Ella è Madre. Ecco, si avvicinano i giorni in cui colui che viene da Satana metterà in croce il Corpo Mistico di Cristo. Ed anzi il primo chiodo è già stato conficcato nella carne dei Francescani dell’Immacolata. Altre piaghe si apriranno, sempre più dolorose, fino a quando verrà portata a compimento la devastazione.

Pregate perché Maria, icona escatologica della Chiesa, la guidi nella gloria del Regno.

 
 

SABATO, 20 LUGLIO 2013

 

In questo giorno in cui ricordiamo il profeta Elia, rivolgete la vostra preghiera

per quell’Elia che è già tra noi,

inviato “prima che giunga il giorno grande e terribile del Signore: egli convertirà il cuore dei padri verso i figli e il cuore dei figli verso i padri” (Ml 3,23s). Pregate, perché “Elia è già venuto e non l’hanno riconosciuto. Così anche il Figlio dell’uomo dovrà soffrire per opera loro” (Mt 17,12).

Per intanto, pregate per lui, perché “a lui darete ascolto” (Dt 18,15).

 
 

SABATO, 29 GIUGNO 2013

 

Oggi è la solennità dei SS Pietro e Paolo, colonne della Chiesa romana e universale.

Vi chiedo di pregare perché la Sede Apostolica - il cui solo trono è occupato - trovi finalmente una degna Guida. Pregate i due Apostoli perché lo pseudopastore della Chiesa universale, che vorrebbe «pastori con lodore delle pecore», venga quanto prima sostituito da un vero Pastore, che porti nelle «periferie esistenziali» il profumo di Cristo, così da trasformare questo mondo maleodorante di peccato e di miserie umane, non già in uno stazzo mefitico in cui ammassare carne da macello,

ma in un lindo ovile in cui radunare il gregge di Cristo per ricondurlo al Padre.

 
 

SABATO, 8 GIUGNO 2013

 

In questo giorno in cui si fa memoria del Cuore Immacolato di Maria,

vi chiedo di pregare perché mai venga a mancare, in questa Parrocchia,

la Reale Presenza di Nostro Signore nellEucaristia.

Essa è - mai come adesso - a serio rischio. Ora che il trono di Pietro è occupato

da un “falso profeta”, che rinuncia ad adorare il Divino Sacramento persino nella solennità del Corpus Domini.

 
 

LUNEDÌ, 13 MAGGIO 2013

 

In questo giorno in cui ricordiamo Nostra Signora di Fátima, chiedo le vostre preci perché il papa Benedetto, ora salito sul Monte, sappia condurre la Barca di Pietro in un approdo sicuro, seppure impervio, grazie alla sua preghiera. Pregate perché venga smascherato lantipapa eretico che siede sul suo trono. Pregate infine perché mai più abbiano ad aversi vescovi indegni a guidare il gregge di Cristo, che difettino di dottrina e di capacità pastorali.

 
 

VENERDÌ, 22 MARZO 2013

 

Pregate affinché questa Diocesi – “rifugio nel deserto” (Ap 12,6.14) -

venga risparmiata dalla persecuzione

che si abbatterà sulla Chiesa di Cristo “per un tempo, due tempi

e la metà di un tempo” (Ap 12,14).

Ora che il trono di Pietro è stato occupato da un uomo che non viene da Dio.

Nella certezza che il Cuore Immacolato di Maria trionferà.

 
 

VENERDÌ, 8 MARZO 2013

 

Ora che Pietro ha rinunciato per volere di Dio e viene tolto lo scettro da Giuda (Gn 49,10), vi chiedo di pregare il Padre affinché il nuovo vescovo di Roma - quando verrà - si renda docile

allopera del vero Leone.

Lunga vita a Benedetto!

 
 

MERCOLEDÌ, 13 FEBBRAIO 2013

 

In questo momento di travaglio per la Chiesa, vi chiedo di pregare per il papa Benedetto. Che il suo gesto coraggioso e profetico serva a far prendere coscienza delle gravi lacerazioni prodottesi nel corpo ecclesiale. Verranno giorni difficili.

Pregate perciò ancora e sempre più per questa Diocesi.

 
 

MARTEDÌ, 4 DICEMBRE 2012

 

Oggi è il mio compleanno: pregate per me. Tra pochi giorni sarà la festa più bella della Madre.

Pregate perché possa compiersi il messaggio di Fátima:

«Il mio Cuore Immacolato trionferà».

 
About

home